Via Gavinana 6
21052 Busto Arsizio
Tel: 0331/634132
Fax: 0331/679422
C.f. CNDNRC65H21B300S
P.Iva: 01606100129

..
Articoli anno 2020

I video dello Studio legale Candiani

Brevetto: fin dove si può imitare ? 26 6 2020

I nostri dati: un bene economico 10 4 2020

Decreto cura Italia: le sanzioni cambiano natura 27 3 2020

Coronavirus: gli affitti vanno pagati? 27 3 2020

Coronavirus: tutti spiati ? 20 3 2020

Spese per i figli: ogni volta una causa ! 5 3 2020

Foto a prova di infedeltà 27 2 2020

Accertamento paternità e indagini ematologiche: rifiuto equivale a prova 5 2 2020

Locazione commerciale: sempre dovuta indennità a fine contratto 19 1 2020

Bloccare un veicolo è violenza privata 5 1 2020

Email degli ex dipendenti: vanno chiuse ! 3 1 2020

Spese per i figli: ogni volta una causa !



Per costringere l’ex coniuge inadempiente a pagare le spese straordinarie in favore dei figli, occorre ogni volta fare una nuova causa



Esaminando un caso proveniente dal Tribunale di Udine, la Suprema Corte, con sentenza 4513 depositata il 21 febbraio 2020, ha confermato che, qualora l’ex coniuge non versi i contributi per spese straordinarie necessarie per il mantenimento dei figli, occorre citarlo in giudizio ed ottenere, ogni volta, una nuova sentenza di condanna o, eventualmente, un decreto ingiuntivo, se ne sussistono i presupposti.
Nel caso, la Corte ha precisato, confermando un orientamento consolidato, che se il coniuge onerato alla contribuzione delle spese straordinarie in favore dei figli non adempie, è necessario rivolgersi nuovamente al giudice per accertare l’effettiva sussistenza delle spese straordinarie e l'esatto ammontare delle stesse, e che non è pertanto possibile agire in forma esecutiva verso l’ex coniuge in assenza di detto accertamento ulteriore.
Va precisato che, trattandosi di un credito, sia pure in materia alimentare/familiare, il Giudice competente a decidere della nuova controversia andrà individuato in base al valore delle somme in contenzioso. Quindi la causa potrà benissimo essere di competenza del Giudice di Pace qualora l’importo constatato non superi euro 5.000,00.


Avvocato Enrico Candiani - Image by LillyCantabile from Pixabay




hanno visto questa sezione:
visitatori dal 1 gennaio 2010
.